Non con i miei soldi - Altreconomia Edizioni


Qual è la funzione della Finanza? Il denaro - e il suo uso - permea ogni aspetto della nostra vita. Più che di funzione finanziaria, oggi, è bene parlare di 'potere finanziario'. Un potere esercitato su chi, e perchè? L'incontro con Claudia Vago, nell'ambito della giornata dedicata alla Finanza Etica (Finanza in festa), organizzata a Benevento sabato 5 novembre scorso, è stato partecipato e vivace.
Claudia Vago è una social media manager che cura da tempo il progetto 'Non con i miei soldi', sorto come movimento nel 2011 dalla collaborazione tra Banca Etica e Fondazione culturale responsabilità etica, con lo scopo di porre in atto una vera e propria rieducazione finanziaria. Il libro che ne è nato, edito da 'Altraeconomia', è quel che si dice un 'pugno nello stomaco'. Scritto a più mani, pubblicato a giugno di quest'anno, ci dice che la Finanza è ovunque e condiziona le nostre scelte di vita, la nostra salute, il futuro delle persone a cui teniamo. La rete offre strumenti per informarsi e per sapere che, in banca, i nostri soldi non 'dormono' ma che, anzi, vengono spesso reimpiegati per scopi diversi dalla nostra etica personale. Molti di noi hanno votato contro il nucleare, alcuni anni fa; pochi di noi sanno, però, che alcune banche c.d. 'sistemiche', dove vengono accreditati stipendi e pensioni, il nucleare lo finanziano. Il testo è di facile lettura e non è solo per 'addetti ai lavori'; si sviluppa per capitoli ed esempi, conducendo per mano il lettore nella giungla dei 'subprime', del rapporto 'deficit-PIL', dell'intermediazione finanziaria. E ci ricorda, soprattutto, il grande potere del cittadino, che si basa sulla consapevolezza, sulla conoscenza, sulla capacità di non delegare.
Nella foto, un bel primo piano di Claudia Vago, coautrice del testo
"L’attuale sistema finanziario si è dimostrato inefficiente e insostenibile, molto simile a un casinò dove pochi si arricchiscono, scommettendo sul fallimento di interi Paesi, investendo in progetti nocivi per l’ambiente e le persone o speculando sul cibo, fino all’esplosione della prossima bolla”, ci dice Claudia. "L'obbiettivo del libro è educare (criticamente) alla finanza, per non essere più complici del sistema. E poter dire a voce alta “non con i miei soldi”. Le “lezioni” per imparare a leggere la Finanza sono impartite da alcuni tra i maggiori esperti di finanza etica in Italia: Andrea Baranes (presidente della Fondazio­ne culturale responsabilità etica), Ugo Biggeri (presidente di Banca popolare Etica), Andrea Tracanzan (responsabile dell’Ufficio comunicazione di Banca popolare Etica) e, naturalmente, da Claudia Vago. Un testo da non perdere, per capire e scegliere. “Non con i miei soldi! Sussidiario per un’educazione critica alla finanza”, di Andrea Baranes, Ugo Biggeri, Andrea Tracanzan, Claudia Vago, 144 pagine, 13,00 euro (Altreconomia edizioni).

Commenti