La vita di Adele




 


                                                              

Adele è giovane, avida di esperienze.

Si innamora, cade, si rialza. Sceglie di amare una donna: forse folgorata da uno sguardo, dal desiderio di conoscere se stessa.
Inizia così la sua formazione sentimentale e sessuale, in un crescendo intenso e commovente. E' questa, in poche righe, la trama del pluripremiato film "La vita di Adele", storia di un amore irripetibile e - per cio' stesso - doloroso. Nulla di mieloso o melodrammatico, anzi: la pellicola arriva allo spettatore, scena dopo scena, con geniale durezza. Splendida la fotografia e le riprese di interni.
E' la storia di un'evoluzione, nel dolore e attraverso la fatica di comprendere.






Adele dice addio al grande amore della sua vita e avanza da sola verso se stessa.
Mai più come prima.

  • La vita di Adele - in alcuni paesi noto anche come 'Blue Is the Warmest Colour' è un film del 2013, diretto da Abdellatif Kechiche e ispirato al romanzo a fumetti 'Il blu è un colore caldo', di Julie Maroh.
  • it.wikipedia.org

Commenti