Sonno

"Comprenderete ciò se vi rendete conto di cosa significa che l'uomo è addormentato, che egli non può 'fare', non può ricordare se stesso; quando pensate al costante flusso inconsapevole di pensieri nell'uomo, ai sogni ad occhi aperti, all'identificarsi e al considerare, alle conversazioni mentali che avvengono in lui, alla sua costante deviazione verso una linea di minor resistenza. La gente crede che gli accidenti siano rari, ma in realtà la maggior parte delle cose che le accade è accidentale".



P.D.Ouspensky

Commenti