Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2016

Lettor'Indie incontra Bellezza Orsini

La "Bibliovalle" è uno spazio nato per fare comunità, per incontrarsi, scambiarsi libri e opinioni, aperto agli studenti ma anche a tutta la Valle Vitulanese.
Uno spazio 'territoriale', dove potersi muovere in maniera non omologata, non delegante.




Con 'Amata nobis', il 25 febbraio, si è inaugurato il Festival dei Lettori Indipendenti, Lettor'Indie,  presso il Liceo Virgilio di Foglianise (Bn), sede della Bibliovalle. La manifestazione prevede altri importanti appuntamenti culturali, di cui vi daremo notizia nei prossimi giorni.

"E' fondamentale aprirsi al territorio, fare comunità. Il Liceo Virgilio potrebbe diventare uno dei poli culturali della Valle Vitulanese e del Sannio", ha detto Alessio Masone, tra i promotori dell'iniziativa, assieme a Nina Iadanza. Con la quale, nel corso dell'incontro, si è parlato soptattutto di donne, attualizzando il contenuto del romanzo.

E' stata, per me,  una splendida esperienza: parlare con …

Lettor'Indie a Foglianise, Festival diffuso del Lettore indipendente. Il 25 febbraio il primo appuntamento, con 'Amata nobis'

LETTOR’INDIE - FESTIVAL DIFFUSO DEL LETTORE INDIPENDENTE .

L’AUTORE INCONTRA I LETTORI - COAUTORI DELL’EVENTO: CI VEDIAMO ALLA BIBLIOVALLE, CON 'AMATA NOBIS', IL MIO ULTIMO ROMANZO, giovedì 25 febbraio 2016, alle h. 18.15. 

Sarà un incontro esperienziale, tutti seduti allo stesso tavolo, senza separazione tra scrittore e lettore.

Durante il buffet-baratto, scambierò la presentazione del libro con le competenze dei lettori che, in quanto fruitori creativi dell’evento, proporranno, tra l’altro, cibo e bevande. Il lettore diventerà, così, coautore dell’opera e del mondo. Modererà Nina Iadanza, docente referente della Bibliovalle. Sarà presente Carlo De Filippo, compositore.


'Amata nobis' a Caserta

Sotto l'egida dell'Auser di Caserta, presso la Libreria Feltrinelli, ho presentato il mio romanzo 'Amata nobis', giovedì 18 febbraio.
Mai vista una pratica tanto solitaria quanto la scrittura, eppure così rivolta all'esterno! Scriviamo perché desideriamo che la nostra 'creatura' faccia un suo percorso dentro altre vite, attraverso altri occhi.




Bellezza Orsini, stavolta, ha trovato una calda accoglienza tra le braccia di Vanna Corvese, poetessa casertana dalla bella energia, e di Nadia Marino, scrittrice della quale ho avuto modo di apprezzare più di un romanzo.




Nel corso della presentazione si è parlato di scrittura e di riparazione; di volontà di dar forma e ordine al mondo (Calvino). Ma, soprattutto, si è discusso di vicende umane, come quella che riguardò la 'strega' sabina, esperta d'erbe ed accusata di spergiuro e vilipendio della croce. Il dramma, quello vero, sta tutto nell'attualità del contenuto.
Poco è cambiato - e i fatti di crona…

Chiara la coraggiosa, nell'ultimo testo della Maraini

Nell'ultimo romanzo di Dacia Maraini, "Chiara d'Assisi-Elogio della disobbedienza", edito da Rizzoli, c'è una Chiara che cammina scalza, d'inverno come d'estate, a passi svelti, i piedi piagati, percorrendo le stanze del convento di San Damiano.
E' irrequieta, eppure irresoluta. Bella, ma non sembra curarsene.




Questa Chiara, ragazza di buona famiglia, abituata alle sete e alle gemme, ha tagliato i capelli e ha iniziato a disobbedire: alla sua famiglia, a chi aveva già deciso per lei un destino di agiatezza. Per giunta, come se non bastasse, ha fondato un ordine che ha, come voto fondamentale, quello della povertà.



Poi, ad appena trent'anni, di cui già molti passati in convento, smette di camminare, in preda a una malattia misteriosa. Lei, così avventurosa, coraggiosa, che avrebbe voluto raggiungere le porte dell'Africa e predicare il Verbo, ha obbedito alla chiamata di Gesù, alla regola e al volere di Francesco. Che il suo male sia uno strarip…

Amata nobis, il 18 febbraio, alla Feltrinelli di Caserta

Il romanzo "Amata nobis" prosegue il suo viaggio....questa volta approda a Caserta, presso la libreria Feltrinelli, e sarà in compagnia delle scrittrici Nadia Marino e Vanna Corvese.



Bellezza a Napoli, in piazza Dante

E' stata una serata ricca, quella del 6 febbraio. Ricca di spunti, di domande, di fascinazione. Di incontri con persone speciali, entusiasmo, riflessioni.




In piazza Dante, a Napoli, presso il Caffè letterario 'Il tempo del vino e delle rose', Cinzia Caputo ha presentato il mio romanzo, 'Amata nobis', edito dalla Giovane Holden di Lucca.
Si è discusso della genesi di un testo, di scrittura e psicoanalisi. Di come si sceglie un personaggio e di cosa spinga l'autore a scriverne, districandone la storia, scendendo fino in fondo al vissuto e alla memoria dei protagonisti.  "Amata nobis" - che ho scritto col cuore ma anche con la mente, raccogliendo dati, informandomi sui costumi del tempo, spulciando tra le carte scovate da Marcello Craveri - è incentrato su una storia realmente accaduta.  Il vero dramma è l'attualità del contenuto. Anche quello di Bellezza fu, in definitiva, un 'femminicidio', consumato nell'indifferenza generale di una comuni…