Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2015

Le giornate p'Artigianali del Gasb Arcobaleno Benevento

Agricoltura contadina, artigianato creativo, autoproduzione e baratto. Artisti di strada, laboratori, escursioni, raccolta erbe spontanee e musica popolare.
Dal 31 maggio 2015: UNA DOMENICA AL MESE presso le Fattorie sannite del GASb Arcobaleno Benevento (Gruppo d’Acquisto Solidale e Barattario)sarà possibile far parte di un’altra economia relazionale (e felice) con fiere autorganizzate e autofinanziate con SOLDOCORTO. DISTRETTO DI ECOVICINANZA SANNIO, Distretto di Economia Solidale e Arte Inclusiva, Stili di vita responsabili, Competenze extraprofessionali:sono numerose le associazioni ambientaliste e culturali sannite che parteciperanno agli eventi. Tra queste, RISANNIAMOCI , che cura la mostra fotografica contro l'eolico selvaggio e le trivellazioni petrolifere.
PRANZO A KM ZERO E A RIFIUTI ZERO. Ognuno porta le stoviglie multiuso per pranzare e la sporta per fare la spesa 10 euro: contributo per il pranzo.
Le Giornate P’Artigianali iniziano domenica 31 maggio 2015, presso Mar…

Ilaria Vallone, quando disegnare è un modo di essere

Trent'anni, capelli biondissimi, occhi grandi e profondi.

IlariaVallone (illustratrice, stilista, artista a tutto tondo)  ha una passione innata per il disegno, anzi, "La passione per il disegno penso di averla nelle vene", mi dice, "più che una passione è un bisogno, un modo di essere".

Hai disegnato anche per la moda...

"Il disegno di moda ha come scopo il design di quello che diventerà un prodotto da commercializzare. L’illustrazione invece è fine a se stessa. Anche quando illustro un libro, una locandina, oppure aiuto un autore a delineare i suoi personaggi con i miei disegni, c’è sempre una parte di libertà. Nella mia mente e nella vita tendo a separare questi due mondi. C’è una me stilista di moda ed una me illustratrice: vivono vite separate, in mondi diversi".

Hai creato un tessuto nuovo, rivoluzionario, vinto premi (1° premio Final Work Moda - Accademia di Costume e di Moda, Roma, ndr)...



"Creare un tessuto è una cosa ancora diversa. N…
Sarà che invecchio. Primi capelli bianchi - ancora proprio non un'invasione, devo dire - rughette, zampe di gallina, e lo sguardo che cambia, sì, e che diventa, come dire, vissuto. Sarà che invecchio, ma io le cose che leggo in giro non le capisco. Le nuove generazioni, voglio dire, quelle che scrivono, quando scrivono. Quelle che pubblicano pure, e con editori di livello. L'osanna delle critica a certe frasi scomposte, che fanno giri involutivi, s'arrampicano sugli avverbi, cercano l'affondo a effetto. Ma questa non è scrittura, dico io; è scoop. Non è ricerca di uno stile personale, è la parodia di un costrutto. Il mercato sembra affascinato dai ghirigori, mentre la scrittura - mi fu detto ma, ripeto, qui si invecchia - è soprattutto eliminazione di massa inutile. Nei labirinti concettuali, farciti del nuovo lessico giovanile, nello slang della parola pensata (ma sempre fino un certo punto, per carità, niente pesantezze), affondo. Perdo il filo, inciampo, rileggo, …

Chiara Rigione, la 'resistente'

Chiara è una ragazza ‘resistente’: lo si capisce subito dallo sguardo chiaro, deciso e diretto con cui accompagna le sue parole. E’ piena di passioni e di interessi, tra tutti quello per la cultura cinematografica. La puoi incontrare al ‘Labus’, lo spazio gestito dall’associazione Kinetta, di cui fa parte assieme a Michele Salvezza. Spesso ci ritroviamo da loro a parlare di cinema e di letteratura, in questo luogo suggestivo che rimanda alla settima Arte. Ogni oggetto esposto è reinventato, riutilizzato, reinterpretato. Divani vintage, vecchi dischi di vinile, riviste, alle pareti locandine di film cult che hanno fatto la storia del cinema.
Ho voluto rivolgerle qualche domanda, sapere di lei e dell’Associazione Kinetta.

 - Da dove nasce la passione per la settima Arte?

Credo che ogni persona impieghi un certo tempo per capire chi è e cosa voglia diventare. Per alcuni questo tempo è breve ed è semplice ed immediato riuscire a percorrere la strada giusta. C’è chi invece impiega di…